Un secondo posto d’oro per Lucky a Ypres
2 Luglio 2019
GRAND’Italia
19 Agosto 2019

Lucky non fa sconti Vince pure in Austria e vola nell’Europeo

Il Giornale Di Vicenza (22/07/19)

Un nuovo successo prima della pausa estiva. Lucky ha chiuso alla grande la prima parte della stagione vincendo il Rally di Weiz, in Stiria, valido per il campionato europeo. Una gara senza storia, dominata dall’inizio alla fine dal pilota vicentino in coppia con Fabrizia Pons. La Lancia Delta Integrale della K Sport lo ha assecondato e così s’è preso lo sfizio di firmare tutte le prove speciali in programma, tranne due.

Già dopo il primo riscontro cronometrico, venerdì pomeriggio, Lucky aveva stabilito le gerarchie facendo intendere agli avversari che non avrebbe concesso sconti. L’unico a contrastarlo seriamente, dopo l’uscita del finlandese Nilssen con la Porsche 911 di gruppo B, è stato Zippo, Denis Piceno il navigatore, con l’Audi Quattro.

Il piemontese ha firmato le uniche due prove sfuggite al vicentino e ha concluso il rally a 1’46 dal vincitore. Molto atteso era il debutto di Alberto Battistolli con la Ford Sierra Cosworth 4×4. In coppia con Cazzaro, il figlio d’arte era convinto di poter dare una mano a papà Gigi nel campionato europeo. Invece la rottura del turbo già nella prima prova lo ha retrocesso all’ultimo posto. È rientrato in gara grazie al “super rally”,ma ancora una volta il turbo si è bloccato. Con i punti raccolti in Austria Lucky-guidano la classifica europea davanti a Nilssen staccato di 18 lunghezze. Senza la squalifica al Costa Brava per un parametro della benzina trovato fuori posto, Lucky avrebbe già chiuso la pratica.